scatta conkarma

1° CONCORSO FOTOGRAFICO

Racconta cos’è per te la diversità. Di genere, di generazione, religiosa, etnica, culturale, politica, ideologica.

La partecipazione al concorso a premi è gratuita e aperta a tutti.

Le opere verranno esposte sabato 13 e domenica 14 dicembre presso Ginestra Fabbrica della Conoscenza, a Montevarchi, in occasione di “Fare è connettere – Festival della promozione sociale”.
La premiazione avverrà il 14 dicembre alle 18:30. Ci saranno due vincitori. Il primo, scelto dalla giuria tecnica, riceverà un buono da 50 euro. Il secondo, votato da una giuria popolare, tre stampe 20x30cm fine art con passepartout. I premi saranno spendibili presso Marcello Sani Photography.

 

Regolamento

La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a tutti.
Ogni autore potrà presentare al massimo tre stampe. Ogni opera dovrà essere stampata su carta fotografica, in formato massimo 20×30, orizzontale o verticale in bianco e nero o a colori, e prodotta con fotocamera sia digitale che analogica.
Le opere presentate dovranno essere esenti da manipolazione digitale e/o fotomontaggi ad esclusione di opere di ritaglio e/o lieve modifica di parametri quali contrasto, luminosità eccetera.
Le foto presentate dovranno riportare sul retro in modo chiaro e leggibile le seguenti indicazioni: nome e cognome dell’autore e titolo dell’opera.

Le stampe dovranno essere consegnate insieme al Modulo di iscrizione, entro e non oltre il 06/12/2014, sia a mano presso:

− la sede sociale di conkarma, in Via Francesco Burzagli a Cavriglia, nei giorni di martedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30;
− Marcello Sani Photography, in P.za Cesare Battisti 10 a Montevarchi, dal martedì al sabato / mattina 9-13 pomeriggio 16-20

che per mail all’indirizzo: conkarma@conkarma.it

Le opere resteranno a disposizione dell’associazione conkarma e potranno essere utilizzate, a titolo gratuito, (nei social network, nel sito web…), senza l’obbligo del consenso da parte dell’autore ma sempre con l’indicazione del nome e cognome dello stesso.

Giuria e premiazione

Le opere verranno esposte sabato 13 e domenica 14 dicembre 2014 nella Sala Filanda di Ginestra Fabbrica della Conoscenza a Montevarchi, in occasione di “Fare è connettere – Festival della promozione sociale”.

La premiazione avverrà domenica 14 dicembre alle ore 18:30. Ci saranno due vincitori. Il primo, scelto dalla giuria tecnica, riceverà un buono da 50 euro. Il secondo, votato da una giuria popolare, tre stampe 20x30cm fine art con passepartout. I premi saranno spendibili presso Marcello Sani Photography. Ricordiamo che ogni autore è responsabile del contenuto delle immagini inviate e solleva pertanto gli organizzatori da ogni eventuale conseguenza inclusa la richiesta di danni morali e materiali. Il concorrente dovrà informare gli eventuali interessati (persone ritratte) ai sensi del D.Lgs 30 giugno 2003 n.196 Normativa sulla privacy, sull’utilizzo della foto e procurarsi il consenso alla diffusione della stessa foto.

In nessun caso le immagini inviate dovranno contenere dati qualificabili come sensibili.
I dati personali indispensabili da includere con l’invio delle immagini verranno trattati secondo legge sulla privacy -D.Lgs 196/2003.
La partecipazione al concorso fotografico implica la piena accettazione del presente regolamento.

Per ulteriori informazioni:

Alice alicetinalli@virgilio.it 320 9103048

Andrea andreamisseri@gmail.com 334 3415419

Elisa elisa.santarelli@gmail.com



Il Grillo Parlante: studiare e divertirsi a Cavriglia

I centri estivi sono un già un ricordo, l’autunno è arrivato con i compiti per casa che sono sempre di più e il sole che tramonta prima. Ma quello che può non cambiare è la giornata dei vostri bambini e ragazzi con noi di conkarma: se non l’avete già fatto, iscriveteli subito al doposcuola invernale!
Le iscrizioni stanno continuando nelle nostre sedi.
Per qualsiasi info aggiuntiva potete telefonare al 331/1380711 oppure scrivere a conkarma@conkarma.it.

 


Diversi è normali

Il 21 settembre 2014 si è tenuto a Firenze il Convegno nazionale “Disabilità: il pregiudizio. Bambini e disabilità: la normalità di essere diversi”, promosso da Radio Voce della Speranza e dall’Istituto Avventista di Cultura Biblica “Villa Aurora”. L’evento si è avvalso di numerosi interventi da parte di pedagogisti, insegnanti, educatori nonché persone disabili.

Il dibattito si è incentrato sul significato dei concetti di disabilità e normalità. Ci siamo chiesti: chi di noi è in grado di stabilire cosa sia la normalità? E perché dovremmo pensare diverso chi possiede caratteristiche altre dalle nostre?

Laura Collacchioni, docente presso la Facoltà di Scienze della Formazione di Firenze, ha sottolineato come l’inclusione e la cessazione del pregiudizio servano a evitare stigmatizzazioni, a instaurare relazioni autentiche, a educare con amore, ad apprezzare le piccole cose. Continua a leggere


Lettera a una professoressa. Adesso scriviamo noi

Sede: Auditorium comunale di Montevarchi
Partner: Comune di Montevarchi
Destinatari: minori della Scuola Primaria e cittadinanza in genere
Obiettivo: manifestare apertamente i bisogni e le necessità che, a parere dei ragazzi, la scuola deve poter soddisfare
Attività: incontro dei ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado frequentanti le attività dei Centri socio-educativi “Il Cerchio” e “Il Piccolo Principe” con Agostino Burberi, ex alunno della Scuola di Barbiana e adesso membro della Fondazione Don Lorenzo Milani, durante il quale entrambi hanno portato la propria testimonianza. Burberi di chi quel periodo l’ha vissuto in prima persona e ha condiviso con i presenti il valore sincero del pensiero di Don Milani; i ragazzi di loro stessi, attraverso delle lettere che hanno scritto ai loro insegnanti.