Il giardino del Re – Scacchiere sociali per la relazione e l’inclusione

Dal 20 luglio parte il progetto che porterà gli scacchi in Valdarno

Com’è bello giocare a scacchi? Un gioco antico, universale e avvincente che aiuta a sviluppare attenzione, memoria, intuizione, deduzione, astrazione, uso di linguaggi e di intelligenze diverse.

È lo sport individuale più praticato nel mondo e, in virtù della sua dimensione socializzante, è l’attività perfetta per favorire l’integrazione e l’inclusione, soprattutto di quelle fasce di popolazione più esposte al rischio di isolamento, come minori e anziani.

Per questa ragione Conkarma, in collaborazione con In Marcia Valdarno e Aldebaran e con il contributo del Comune di Montevarchi dà il via al progetto Il giardino del Re – Scacchiere sociali per la relazione e l’inclusione, un percorso di avvicinamento al gioco degli scacchi che si svolgerà in più fasi e porterà alla creazione del primo Punto Scacchi del Valdarno.

Fase 1 – Percorsi laboratoriali di insegnamento e/o riscoperta del gioco degli scacchi
LUGLIO

I laboratori si terranno ogni martedì e giovedìdal 20 al 29 luglio 2021 presso il Giardino Vespucci a Montevarchi, saranno completamente gratuiti, si articoleranno in 4 incontri di un’ora e mezzo e saranno divisi per due fasce d’età:

  • Bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni: dalle 18:00 alle 19:30, insegnamento del gioco degli scacchi attraverso momenti di azione didattica e gioco libero. Questi saranno alternati ad attività psico-educative con riflessioni personali, discussioni in gruppo e giochi di ruolo guidati da psicologi ed educatori.
  • Over 50: dalle 9:00 alle 10:30 , insegnamento o riscoperta del gioco degli scacchi. Ogni incontro alternerà momenti di attività didattica a momenti di gioco libero, per stimolare capacità fisiche e cognitive, riscoprire potenzialità e competenze latenti e stimolare la socializzazione.
SETTEMBRE

I laboratori si ripeteranno con la medesima modalità del primo ciclo di luglio nei seguenti giorni e orari:

  • Bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni: dalle 18:00 alle 19:30, martedì 31 agosto, giovedì 2, martedì 7 e giovedì 9 settembre;
  • Over 50: dalle 18:00 alle 19:30, mercoledì 1, venerdì 3, lunedì 6 e mercoledì 8 settembre.

A chiusura del laboratorio lunedì 13 settembre si svolgerà un ultimo incontro fra i due gruppi (bambini, ragazzi e over 50), per conoscersi e mettere alla prova le competenze apprese nei precedenti appuntamenti in un momento dedicato al gioco libero.

Fase 2 – Torneo di scacchi al Giardino Vespucci

Al termine dei percorsi laboratoriali si svolgerà un torneo estivo spalmato su più giornate, presso il Giardino Vespucci: la gara, aperta a tutti, coinvolgerà in prima persona coloro che hanno partecipato ai precedenti incontri.

Prima dell’inizio delle sfide saranno organizzati brevi laboratori per bambini dedicati ad attività di sensibilizzazione sui temi del riciclo, della tutela e della valorizzazione dell’ambiente e del verde pubblico, per rendere i piccoli cittadini, oltre che grandi scacchisti attenti a ogni mossa, anche futuri adulti sempre più sensibili e responsabili.

Fase 3 – Inaugurazione del Punto Scacchi al Giardino Vespucci

Sabato 25 settembre sarà inaugurato il nuovo Punto Scacchi presso il Giardino Vespucci, situato in prossimità dello spazio educativo di Conkarma in via Amerigo Vespucci a Montevarchi (TROVA LA POSIZIONE SU MAPS).

La giornata inaugurale sarà arricchita da un piccolo torneo aperto al pubblico (accessibile su prenotazione) e da una mostra, allestita nel giardino, di opere di pittura realizzate e curate dagli artisti dall’Associazione Aldebaran che per l’occasione presenteranno il logo da loro creato appositamente per il Punto Scacchi.

Lo spazio del Giardino Vespucci diventerà così un luogo di socializzazione e incontro dove chiunque potrà intavolare una partita a scacchi godendo del verde pubblico e della reciproca compagnia: i giocatori potranno portare le proprie scacchiere o noleggiare gratuitamente presso lo spazio educativo di Conkarma (a pochi passi dal giardino) una scacchiera gigante da giardino.


Per maggiori informazioni e partecipare all’iniziativa rivolgersi ai seguenti recapiti:

tel. 3311380711, email. conkarma@conkarma.it


Attiviamoci! Percorsi di cittadinanza attiva e di empowerment giovanile

4 laboratori creativi per contrastare la marginalità sociale dei minori nel Comune di Figline e Incisa Valdarno.

 

Perché questo progetto

La sospensione della didattica e di tutte le iniziative ludiche, ricreative, di inclusione e di supporto causati dalla pandemia da Covid-19, hanno fortemente colpito bambini e adolescenti, in particolar modo i giovani che vivono in condizioni di povertà o marginalità sociale, per i quali l’accesso a questi strumenti rappresenta, molto spesso, l’unica possibilità di crescita: per molti di loro la povertà economica ed educativa pregressa si è combinata con la povertà prodotta dall’emergenza sanitaria, aggravandone la situazione di disagio pre-esistente.

Il Progetto Attiviamoci! – Percorsi di cittadinanza attiva e di empowerment giovanile per minori a rischio marginalità sociale intende proprio intervenire per limitare le conseguenze negative della pandemia sui bambini e ragazzi del territorio, ponendosi specificatamente due obiettivi fondamentali: ridurre il divario culturale, educativo e relazionale dei minori coinvolti e rafforzarne l’impegno e la partecipazione all’interno della propria comunità. In poche parole costruire una società sostenibile e inclusiva composta da cittadini consapevoli.

Attività

Il Progetto si articolerà in una serie di attività ed eventi che si susseguiranno in 4 Azioni-Chiave fondamentali:

  • Azione-Chiave 1: 4 laboratori di educazione non formale;
  • Azione-Chiave 2: 1 ciclo di incontri indirizzati all’analisi, emersione e condivisione dei bisogni;
  • Azione-Chiave 3: 1 laboratorio di educativa territoriale volto alla promozione culturale e all’attivazione in prima persona dei giovani partecipanti;
  • Azione-Chiave 4: – 1 evento finale di restituzione, condivisione e disseminazione dei risultati.
1 – Laboratori di educazione non formale

I laboratori si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 11:30, al Centro Sociale “Il Giardino” (via Roma, 149 – Figline) e saranno composti da 4 incontri da 1 ora e 30 minuti ciascuno, che offriranno ai giovani e agli adolescenti coinvolti l’opportunità di sperimentare processi di sviluppo creativo, di costruire relazioni e momenti di condivisione, di acquisire competenze chiave trasversali, tra cui l’abilità digitale e l’alfabetizzazione tecnologica, e di crescere nei campi delle arti e della cultura.

Attiviamoci1

Radioattivi – Laboratorio sulle tecniche radiofoniche

I ragazzi impareranno come utilizzare la strumentazione radiofonica per creare autonomamente un programma originale. Con l’aiuto di un operatore esperto scopriranno come comportarsi in diretta, come impostare la voce e come assicurarsi i tempi comici. Apprenderanno le basi della storia della radio, delle tecniche del suono, del ruolo della musica, della messa in onda e della diffusione del programma registrato su piattaforme locali e/o su supporti informatico-digitali.

Il laboratorio si concluderà con la produzione di alcuni podcast.

Attiviamoci4

Fermo immagine – Laboratorio di tecnica fotografica

I giovani partecipanti, attraverso il gioco e la sperimentazione, saranno introdotti al linguaggio fotografico, dall’osservazione della realtà alle tecniche di composizione dell’immagine al fine di raccontare una storia e trasmettere un messaggio. Il mezzo fotografico diventerà dunque il pretesto per mettere i partecipanti nella condizione di osservare, attraverso chiavi di lettura tipiche del linguaggio fotografico, il mondo da prospettive e punti di vista diversi e inusuali.

Il laboratorio si concluderà poi con la produzione di una mostra fotografica.

Attiviamoci3

Comics Soon – Laboratorio di street art

Questo laboratorio intende sviluppare un primo approccio specialistico da parte dei ragazzi alle tecniche della street art, sia da un punto di vista narrativo che da un punto di vista grafico, attraverso un percorso specifico di sperimentazione di tutte le fasi, dall’idea alla realizzazione finale.

Ogni incontro sarà accompagnato da una spiegazione teorica, che aiuterà i ragazzi a comprendere le differenti fasi di sviluppo del progetto, e da attività pratiche, utili a sperimentare forme e linguaggi innovativi.

Gli obiettivi specifici del percorso sono quelli di: tradurre in immagini un’idea o un racconto; individuare gli elementi base della street art; saper utilizzare gli strumenti necessari alla creazione di lavori di street art; acquisire maggiore consapevolezza delle proprie capacità; imparare a lavorare in gruppo e a collaborare; lavorare rispettando le tempistiche date.

Attiviamoci2

Digital explorers – Laboratorio di educazione digitale e nuovi media

Il laboratorio ha lo scopo di aiutare gli adolescenti a orientarsi nel mondo digitale e dei nuovi media, con una rinnovata consapevolezza e sfruttandone tutte le potenzialità.

Gli argomenti affrontati saranno direttamente collegati alle esperienze dei giovani partecipanti, dal cyberbullismo ai social media, dai videogiochi alle differenze tra realtà “online” e “offline”. Gli incontri cercheranno, da una parte, di sviluppare nei ragazzi un senso critico e responsabile nell’utilizzo delle nuove piattaforme digitali e, dall’altro, di fornire spunti e strumenti pratici per conoscere i nuovi media e utilizzarli per diffondere le proprie idee e i propri progetti.

2 – Incontri di analisi, emersione e condivisione dei bisogni

Il ciclo di 4 incontri, da 1 ora e 30 minuti ciascuno, facilitati da educatori e formatori specializzati, è finalizzato all’analisi, all’emersione e alla condivisione dei principali bisogni degli adolescenti coinvolti nei precedenti laboratori: si lavorerà sulla creazione di relazioni strutturate tra i minori e la rete sociale del territorio di riferimento, promuovendo spazi e momenti di autoriflessione per giungere all’elaborazione di orientamenti di carattere operativo funzionali al superamento delle problematiche individuate, rafforzando quindi l’impegno civico dei giovani verso la propria comunità.

3 – Laboratorio di educativa territoriale

I giovani partecipanti proseguiranno poi nel proprio percorso educativo ed esperienziale diventando sempre più attori e protagonisti del cambiamento.

In particolare, tale Azione-Chiave si articola in un laboratorio di educativa territoriale in cui i ragazzi e le ragazze saranno direttamente coinvolti nelle fasi di co-progettazione di un progetto di rete e di rigenerazione urbana o ambientale, rispondente a un bisogno individuato nella precedente Azione-Chiave, che abbia una ricaduta e un impatto positivo sull’intera comunità.

4 – Evento finale di restituzione, condivisione e disseminazione dei risultati

A conclusione dell’intero progetto, si terrà un evento finale di restituzione e di condivisione aperto a tutta la cittadinanza, con la partecipazione dei giovani e delle realtà istituzionali e associative locali aderenti al progetto.

In particolare, sarà realizzata una mostra con le opere prodotte durante il percorso e un toolkit informativo che racconterà, anche attraverso le testimonianze dirette dei giovani, l’esperienza vissuta.


Per richiedere maggiori informazioni e per procedere con l’iscrizione chiamare il 3311380711 o scrivere a conkarma@conkarma.it.


Il progetto Attiviamoci! – Percorsi di cittadinanza attiva e di empowerment giovanile per minori a rischio marginalità sociale è realizzato da Conkarma in collaborazione con il Comune di Figline e Incisa Valdarno e con il contributo della Fondazione Carlo Marchi.


Gioco scaccia gioco! Ti racconto come – 29 giugno 2021: evento conclusivo

Gioco scaccia gioco! Ti racconto come. I risultati del primo progetto zonale di prevenzione della ludopatia nelle scuole del Valdarno e di Livorno.

Martedì 29 giugno 2021 dalle ore 18:00 alle 19:30, online su Zoom

Due anni. 8 Comuni, 8 educatori. 10 Istituti Comprensivi, 80 insegnanti. Più di 60 classi coinvolte, quasi 1500 bambini e ragazzi. Oltre 600 ore didattiche e di gioco libero degli scacchi. Sono i numeri del progetto “Gioco scaccia gioco: allenare la mente per sconfiggere il gioco d’azzardo” promosso da Conkarma, Libera Valdarno, Livorno Scacchi A.S.D. e sostenuto da ANCI Toscana e Regione Toscana.

A raccontarlo saranno studenti, genitori e insegnanti che hanno vissuto questa grande esperienza di gioco per lo sviluppo delle competenze di vita, fattori di protezione dal rischio di gioco d’azzardo patologico. Un tema che richiede sempre più sensibilità e di cui ci parleranno esponenti nazionali e regionali della lotta all’azzardo.

Introduce:

Giulia Baldetti, coordinatrice del progetto.

Racconti di:
  • Andrea Eterno, operatore del progetto;
  • studenti e insegnanti dell’I.C. Masaccio di San Giovanni Valdarno;
  • Laura Debolini, Dirigente Scolastico dell’I.C. Magiotti di Montevarchi;
  • Andrea Raiano, presidente di Livorno scacchi, ex campione italiano assoluto UISP e maestro della Federazione Scacchistica Italiana; 
  • Michele Borghetti, quattro volte campione mondiale di dama;
  • studenti della Scuola Michelangelo di Livorno.
Contributi di:
  • Pierluigi Ermini, referente di Libera Valdarno, partner del progetto;
  • Stefano Tassi, presidente della Conferenza zonale per l’Educazione e l’Istruzione;
  • Letizia Vai, responsabile del CRED del Comune di Livorno;
  • Donatella Bonechi, responsabile del Ser.D. Zona Distretto Valdarno;
  • Simona Neri, responsabile ANCI Toscana in materia di gioco d’azzardo e referente di Valdarno No Slot;
  • Andrea De Conno, ANCI Toscana.

Incontro aperto a tutti. Verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per partecipare non è necessaria l’iscrizione, basta collegarsi all’evento online su Zoom al seguente link: https://us02web.zoom.us/j/87367562054


Tutti giù per Terra! – Centro estivo per la Primaria a Bucine

Dal 5 luglio al 20 agosto, centro estivo per bambini della Primaria presso la Scuola dell’Infanzia “L’alveare” di Bucine

Sono aperte le iscrizioni per il centro estivo Tutti giù per Terra organizzato da Conkarma nel Comune di Bucine: un programma denso di attività ludico-ricreative e laboratoriali aspetta i partecipanti, durante le quali natura ed emozioni si incontreranno nello sviluppo di dimensioni emotivo-affettivo-empatiche, alla scoperta delle risorse del singolo e della natura.

Il centro estivo si svolgerà nei locali della Scuola dell’Infanzia “L’alveare” (piazza Perelli, 3 – Bucine) e il giardino esterno diventerà un laboratorio all’aria aperta, dove osservare, conoscere la natura e imparare a prendersene cura.

Programma giornaliero:
  • 7:30-8:00: pre-accoglienza su richiesta
  • 8:00-8:30: triage in entrata
  • 8:30-10:00: laboratorio/attività strutturata
  • 10:00-10:30: colazione al sacco
  • 10:30-12:00: giochi cooperativi
  • 12:00-12:30: preparazione per pasto
  • 12:30-13:30: pranzo
  • 13:30-14:00: relax e gioco libero
  • 14:00-16:00: laboratorio/attività strutturata
  • 16:00-16:30: triage in uscita
  • 16:30-17:00: post-accoglienza su richiesta.
L’associazione fornirà a ogni iscritto:
  • mascherine chirurgiche;
  • materiale per laboratori (chi preferisce può portare un astuccio a uso personale).
Ogni iscritto dovrà portare:
  • borraccia con acqua;
  • colazione al sacco.

Costo a settimana:

  • 80€ tariffa agevolata per residenti nel Comune di Bucine (pranzo incluso);
  • 120 € per non residenti del comune di Bucine (pranzo incluso).

Modalità di pagamento: bonifico su c/c bancario; in contanti, su richiesta da parte della famiglia (previo appuntamento).

Tempistiche di iscrizione: entro il lunedì precedente l’inizio del turno scelto.

Info e iscrizioni: Tel. 3311380711 – email: conkarma@conkarma.it

Servizio realizzato con il contributo del Comune di Bucine.

 


Scacchi che insegnano a vivere – 24 giugno 2021: incontro formativo gratuito

Scacchi che insegnano a vivere. Uno strumento educativo per la crescita positiva dei bambini

Giovedì 24 giugno 2021 dalle ore 18:00 alle 19:30, online su Zoom

Tra tutti i giochi che promuovono abilità per lo sviluppo dei bambini e dei ragazzi, perché scegliere proprio gli scacchi? Che cosa hanno in più?

Pensiero creativo, gestione delle emozioni, empatia sono solo alcune delle competenze per la vita e per il benessere personale che il gioco degli scacchi aiuta ad acquisire. Capacità utili per gestire domande, situazioni, problemi che i più giovani possono incontrare nella vita quotidiana, compreso il gioco d’azzardo patologico.

L’incontro formativo proposto si terrà online il 24 giugno 2021 dalle 18:00 alle 19:30, è gratuito e si rivolge a genitori, educatori, insegnanti e a tutte le persone che si occupano a vario titolo di infanzia e adolescenza.

Introducono:
  • Giulia Baldetti, coordinatrice del progetto scolastico “Gioco scaccia gioco: allenare la mente per sconfiggere il gioco d’azzardo”;
  • Pierluigi Ermini, referente di Libera Valdarno, partner del progetto.
Formazione a cura di:
  • Clara Grassi, psicologa e operatrice del progetto;
  • Linda Martinelli, psicologa e operatrice del progetto.

Al termine dell’incontro verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per partecipare non è necessaria l’iscrizione, basta collegarsi all’evento online su Zoom al seguente link: https://us02web.zoom.us/j/82547603474 

L’incontro si inserisce nell’ambito del progetto “Gioco scaccia gioco: allenare la mente per sconfiggere il gioco d’azzardo” promosso da Conkarma insieme a Libera e Livorno Scacchi e sostenuto da ANCI e Regione Toscana.


Estate con noi: i centri estivi di Conkarma a San Giovanni Valdarno

Dal 5 luglio al 20 agosto, centri estivi a San Giovanni Valdarno per bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni

Sono aperte le iscrizioni per il centro estivo Estate con noi organizzato da Conkarma nel Comune di San Giovanni Valdarno.

Un programma denso di attività ludico-ricreative, laboratoriali e di studio diversificate per ogni fascia d’età aspettano i partecipanti: insieme giocheremo e lavoreremo per sviluppare competenze comunicative e relazionali, potenziare le capacità creative e incoraggiare forme d’espressione originali, promuovere l’inclusione e l’integrazione, sviluppare le capacità di apprendimento e sostenere il recupero della didattica.

Il centro estivo si svolgerà nei locali della Scuola dell’Infanzia “Don Milani” (per i minori della Scuola dell’Infanzia) e della Scuola Primaria “Bani” (per i minori della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di Primo Grado).

estate_con_noi_SGV_2021

Programma giornaliero Scuola dell’Infanzia (fascia 3-5 anni)
  • 8:00-8:30: triage in entrata;
  • 8:30-10:00: accoglienza e giochi di conoscenza;
  • 10:00-10:30: colazione al sacco;
  • 10:30-12:00: laboratorio/attività strutturata;
  • 12:00-12:30: preparazione per pasto;
  • 12:30-13:30: pranzo;
  • 13:30-15:00: riposino e gioco;
  • 15:00-16:00: laboratorio/attività strutturata;
  • 16:00-16:30: uscita.
Programma giornaliero Scuola Primaria (fascia 6-11 anni)
  • 8:00-8:30: triage in entrata;
  • 8:30-10:00: accoglienza e giochi di conoscenza;
  • 10:00-10:30: colazione al sacco;
  • 10:30-12:00: compiti;
  • 12:00-12:30: preparazione per pasto;
  • 12:30-13:30: pranzo;
  • 13:30-14:30: relax e gioco libero;
  • 14:30-16:00: laboratorio/attività strutturata;
  • 16:00-16:30 uscita.
Scuola Secondaria di Primo Grado (fascia 12-14 anni)
  • 9:00-9:30: triage in entrata e accoglienza;
  • 9:30-10:30: compiti e recupero/approfondimento materie scolastiche;
  • 10:30-10:45: colazione al sacco;
  • 10:45-11:30 compiti e recupero/approfondimento materie scolastiche;
  • 11:30-12:45: relax e giochi cooperativi;
  • 12:45-13:00 uscita.
L’associazione fornirà a ogni iscritto:
  • mascherine chirurgiche (dai 6 ai 14 anni);
  • materiale per laboratori (chi preferisce può portare un astuccio ad uso personale);
Ogni iscritto dovrà portare:
  • borraccia con acqua;
  • colazione al sacco.

Costo a settimana 

Scuola dell’Infanzia (fascia 3-5 anni): 100€ (pranzo incluso)

Scuola Primaria (fascia 6-11 anni): 90€ (pranzo incluso)

Scuola Secondaria di Primo Grado (fascia 12-14 anni): 60€

 

Modalità di pagamento: bonifico su c/c bancario; in contanti, su richiesta da parte della famiglia (previo appuntamento).

Tempistiche di iscrizione: entro il lunedì precedente l’inizio del turno scelto.

Info e iscrizioni: Tel. 3311380711 – email: conkarma@conkarma.it

 

Servizio realizzato con il contributo del Comune di San Giovanni Valdarno


Tutti gli operatori saranno formati sui temi della prevenzione del virus COVID-19, sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (DPI) e delle misure di igiene, pulizia e sanificazione.


Pianeta Estate: centro estivo per la Primaria a Figline V.no

Dal 5 luglio al 20 agosto, centro estivo presso la Scuola Primaria “Del Puglia” con gita fuori porta

Sono aperte le iscrizioni per il centro estivo Pianeta Estate organizzato da Conkarma nel Comune di Figline e Incisa V.no: un programma denso di attività ludico-ricreative e laboratoriali aspettano i partecipanti, durante le quali natura ed emozioni si incontreranno nello sviluppo di dimensioni emotivo-affettivo-empatiche, alla scoperta delle risorse del singolo e della natura.

Il centro estivo si svolgerà nei locali della Scuola Primaria “Del Puglia” (piazza Aldo Moro – Figline V.no) e il giardino esterno diventerà il nostro laboratorio all’aria aperta, dove osservare, conoscere la natura e imparare a prendersene cura.

Il centro estivo si svolgerà su turni settimanali e per ogni turno ci sarà una gita fuori porta di un’intera giornata presso la Locanda e Fattoria Casanuova. Durante l’esperienza in fattoria saranno svolte attività didattiche all’aperto in vari habitat (orto, bosco, giardino) per osservare direttamente le diverse forme di viventi e le relazioni alla base delle reti ecologiche.

Per questa giornata, il pranzo e la colazione saranno preparati direttamente dalla Locanda, cucinati con ingredienti di produttori di zona e con ciò che cresce nell’orto. Il trasporto alla Locanda è incluso nel servizio.

Programma giornaliero:
  • 7:30-8:30 triage in entrata, pre-accoglienza
  • 8:30-10:00 laboratorio/attività strutturata
  • 10:00-10:30 colazione al sacco
  • 10:30-12:00 giochi cooperativi
  • 12:00-12:30 preparazione per pasto
  • 12:30-13:30 pranzo
  • 13:30-14:00 relax e gioco libero
  • 14:00-15:30 laboratorio/attività strutturata
  • 15:30-17:00 giochi cooperativi
  • 17:00-17:30 post-accoglienza, merenda, triage in uscita.
L’associazione fornirà a ogni iscritto:
  • soluzione disinfettante e n.2 mascherine chirurgiche al giorno;
  • materiale per laboratori (chi preferisce può portare un astuccio ad uso personale);
Ogni iscritto dovrà portare:
  • borraccia con acqua;
  • cappello per il sole;
  • scarpe da ginnastica e abbigliamento sportivo;
  • colazione e merenda al sacco.

Costo a settimana: 100 € (pranzo giornaliero e trasporto alla Locanda inclusi).

Modalità di pagamento: bonifico su c/c bancario; in contanti, su richiesta da parte della famiglia (previo appuntamento).

Tempistiche di iscrizione: entro il lunedì precedente l’inizio del turno scelto.

Info e iscrizioni: Tel. 3311380711 – email: conkarma@conkarma.it

 

Servizio realizzato con il contributo del Comune di Figline e Incisa Valdarno


Politiche sul rimborso in caso di cancellazione: in caso di ritiro del minore entro il giovedì precedente l’inizio del turno scelto, il rimborso sarà pari al 40% della quota d’iscrizione; in caso di ritiro del minore per motivi legati al COVID-19 (contagio o quarantena, con evidenza di provvedimento da parte dell’Azienda Sanitaria Locale da far pervenire all’Associazione) entro il giorno precedente l’inizio del turno scelto, il rimborso sarà pari al 40% della quota d’iscrizione; una volta avviato il turno, in caso di ritiro del minore la quota versata non potrà essere restituita.

Tutti gli operatori saranno formati sui temi della prevenzione del virus COVID-19, sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (DPI) e delle misure di igiene, pulizia e sanificazione.


Un’Estate Spaziale: il centro estivo di Conkarma per i bambini dell’Infanzia

Dal 5 luglio al 10 settembre il centro estivo per i bambini dai 3 ai 6 anni, anche in lingua inglese.

L’estate sarà spaziale anche per i più piccoli!

Dal 5 luglio i nostri centri estivi aprono le porte ai bambini della Scuola dell’Infanzia con tante attività diverse: giochi all’aperto, laboratori creativi, letture e molto altro ancora, potendo persino scegliere di farlo in lingua inglese, per trascorrere al massimo l’estate 2021!

🚀 Il centro estivo Un’Estate Spaziale è attivo dal 5 luglio al 10 settembre, dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 12:30 presso lo spazio educativo dell’associazione in via Vespucci, 14 a Montevarchi.

🇬🇧 Il centro estivo in lingua inglese Un’Estate Spaziale – English Club! è attivo le prime due settimane di luglio, dal 5 al 9 e dal 12 al 16, nei soliti orari e anch’esso allo spazio educativo.

⏰ Servizio di post-accoglienza fino alle 13:00 su richiesta.

🍌 Colazione al sacco.

TARIFFE PER CENTRO ESTIVO UN’ESTATE SPAZIALE:
  • QUOTA DI ISCRIZIONE: 90€ a settimana
  • TESSERAMENTO 2021: 10€
  • POST-ACCOGLIENZA: 5€ a settimana (su richiesta)
  • RIDUZIONI: sconto 10% per fratelli/sorelle (81€ per ogni iscritto)
TARIFFE PER CENTRO ESTIVO IN INGLESE UN’ESTATE SPAZIALE – ENGLISH CLUB!:
  • QUOTA DI ISCRIZIONE: 120€ a settimana
  • TESSERAMENTO 2021: 10€
  • POST-ACCOGLIENZA: 5€ a settimana (su richiesta)

INFO E ISCRIZIONI: Tel. 3311380711 | mail: conkarma@conkarma.it

Tutte le attività saranno svolte in totale sicurezza*.


*In conformità alle disposizioni legislative vigenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria, si adottano tutte le misure per il contrasto e la prevenzione della diffusione del virus nei luoghi di svolgimento dei servizi.

Garantiamo la sicurezza dei nostri spazi tramite igienizzazione e areazione dei locali dopo ogni attività. Operatori, personale di segreteria, utenti dei nostri servizi o chiunque frequenti a qualsiasi titolo i nostri spazi, viene sottoposto a controllo della temperatura, è tenuto a igienizzare le mani e a indossare il dispositivo di protezione individuale (mascherina).


5xMILLE = COMUNITÀ EDUCANTE

IMMAGINIAMO E CREIAMO IL FUTURO: LA COMUNITÀ EDUCANTE STA NASCENDO

Da tre anni la nostra associazione si occupa del Coordinamento zonale Educazione e Scuola, un servizio di supporto alle scuole e ai comuni riuniti nella Conferenza per l’Educazione e l’Istruzione del Valdarno aretino, per programmare e realizzare attività educative e scolastiche orientate al benessere dei bambini e dei giovani del territorio, soprattutto di quelli che vivono condizioni di fragilità.

Un lavoro che attraverso la relazione con tantissimi enti pubblici e privati ci ha portato a sviluppare una visione ampia e un approccio progettuale con cui rendere concreto l’ascolto dei più giovani e la valorizzazione di mezzi, professionisti, azioni per rispondere alle criticità riscontrate.

Ci siamo chiesti come mitigare le condizioni di fragilità e marginalità, come combattere i fenomeni di dispersione scolastica e povertà educativa. La nostra idea è chiara: diventando una comunità educante.

Vogliamo mettere insieme la scuola, le associazioni, le famiglie. Gli oratori, le istituzioni, le aziende. Tutti gli enti e le persone che nel territorio lavorano e si impegnano per la crescita, il benessere e l’educazione di bambini e ragazzi. Fare un patto: mettere al centro i giovani, ascoltarli, progettare insieme attività educative e formative per rispondere in maniera organica alle loro necessità. Farlo continuativamente.

Creare una comunità educante è un processo ambizioso, il cui sviluppo è complesso, lungo e delicato. Richiede tanta volontà, un bel po’ di pazienza, un metodo e i suoi frutti saranno visibili solo a lungo termine.

Conkarma crede fermamente nel valore di questo strumento di cura e di crescita, tanto che ha già cominciato a lavorarci raccogliendo bisogni, buone pratiche e difficoltà ai Tavoli tematici zonali organizzati per la Conferenza in questi mesi, dove oltre 120 rappresentanti locali del mondo della scuola e dell’educazione hanno dialogato per condividere una cultura dell’educazione e costruire una rete territoriale.

Siamo alla ricerca di risorse che possano sostenerci in questa impresa: se credi nella forza della nostra idea, aiutaci a concretizzarla! 

Come ogni anno, puoi devolvere il tuo 5×1000 a Conkarma e farlo è davvero semplice: quando compilerai la dichiarazione dei redditi e arriverai alla sezione SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF, firma e inserisci il nostro codice fiscale 90014670518 nella tabella corrispondente (vedi esempio sotto).

5x1000 a Conkarma APS

La cifra raccolta per il 2021 sarà interamente destinata alla creazione della Comunità educante del Valdarno.

Sogniamo in grande, vuoi farlo con noi?


Un’Estate Spaziale. Centro estivo dal 14 al 25 giugno

Inauguriamo la stagione dei centri estivi con due settimane (14  – 25 giugno) dedicate ai bambini della Scuola Primaria

Il 10 giugno termina la scuola ma già da lunedì 14 ci siamo noi 😉!

Trasforma la mattina del/la tuo/a bambino/a in un momento memorabile, fatto di socialità, giochi, laboratori e tanti nuovi stimoli.

Il centro estivo Un’Estate Spaziale ti aspetta nelle ultime due settimane di giugno, dal 14 al 25, dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 12:00 presso lo spazio educativo dell’associazione in via Vespucci, 14 a Montevarchi.

Tutte le attività saranno svolte in totale sicurezza* e forniremo le mascherine a tutti i partecipanti.

🍌 Colazione al sacco.

QUOTA DI ISCRIZIONE: 90€ a settimana + 10€ (tesseramento 2021)

INFO E ISCRIZIONI: Tel. 3311380711 | mail: conkarma@conkarma.it


Sei interessato/a ai centri estivi per i bambini della Scuola dell’Infanzia?

A partire dal 5 luglio fino al 10 settembre, tutte le mattine dal lunedì al venerdì, si svolgeranno i centri estivi per i più piccoli (3-6 anni), quest’anno con una novità very interesting 🤩.

SCOPRI DI PIÙ


*In conformità alle disposizioni legislative vigenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria, si adottano tutte le misure per il contrasto e la prevenzione della diffusione del virus nei luoghi di svolgimento dei servizi.

Garantiamo la sicurezza dei nostri spazi tramite igienizzazione e areazione dei locali dopo ogni attività. Operatori, personale di segreteria, utenti dei nostri servizi o chiunque frequenti a qualsiasi titolo i nostri spazi, viene sottoposto a controllo della temperatura, è tenuto a igienizzare le mani e a indossare il dispositivo di protezione individuale (mascherina).