Non è mai troppo tardi! Il corso di informatica per nonni

Dal 27 febbraio presso il nostro spazio educativo si svolgerà il corso rivolto agli adulti che necessitano di un primo approccio al mondo dell’informatica.

Grazie al corso “Non è mai troppo tardi!” sarà possibile utilizzare il computer in maniera più consapevole, navigare con accortezza e gestire facilmente sia la posta elettronica che i social network. Non viene richiesto alcun requisito per l’iscrizione.

Gli appuntamenti del corso: mercoledì 27 febbraio e 6, 13, 20, 27 marzo 2019 ✔️

Le lezioni si terranno dalle ore 15:00 alle 18:00 presso il nostro spazio educativo in Via A. Vespucci 14, Montevarchi (AR).

Il programma:

  • Il computer: principali componenti
  • Elaborare testi e calcolare
  • Internet: introduzione e navigazione
  • Tutto sulle e-mail e sui social network
  • Le fotografie: gestirle su smartphone e tablet

Eventuali esigenze rispetto al programma possono essere comunicate al momento dell’iscrizione.

Per partecipare al corso è preferibile essere in possesso di un computer portatile.

Le lezioni saranno tenute da Salvatore Paone; arrivato al Web passando per la grafica attraverso un lungo percorso che lo ha portato a manipolare forme e colori dal Liceo Artistico di Basilea all’Istituto Statale d’Arte di Firenze. Poi una laurea in Scienze della Comunicazione e una in Informatica umanistica. Nel 2007 fonda Stranilivelli.

La quota di iscrizione per l’intero corso è di 30 euro a partecipante, le iscrizioni sono obbligatorie entro sabato 23 febbraio contattandoci al tel. 3311380711 o alla email conkarma@conkarma.it 📞✉️

E’ inoltre possibile iscriversi tramite la piattaforma www.coedu.it al seguente link: https://bit.ly/2DTxaeA


Conkarma presenta Coedu: è online il primo portale delle associazioni del Valdarno

Aabato 1 Dicembre 2018, presso lo spazio educativo dell’associazione Conkarma, è stato ufficialmente presentato Coedu, il primo portale gratuito che semplifica l’accesso ai servizi educativi, formativi e culturali offerti dalle associazioni del Valdarno Superiore. Dopo aver raccolto i fondi necessari con un crowdfunding su Ulule, Conkarma ha realizzato il progetto con il partenariato della cooperativa sociale Koinè e della Conferenza dei Sindaci del Valdarno Aretino, e grazie soprattutto al supporto di centinaia di sostenitori, privati e pubblici.

Coedu è l’aggregatore delle associazioni del Valdarno. Un’applicazione web per computer, smartphone e tablet che consente agli utenti di trovare tutti i servizi e gli eventi di cui hanno bisogno, prenotando con pochi click, e alle associazioni di creare facilmente un profilo per farsi conoscere e raggiungere nuovi volontari. Il servizio è gratuito, per tutti.

Il portale – www.coedu.it – è stato sviluppato da Cantiere creativo, un’agenzia specializzata nel design e sviluppo agile di applicazioni web e mobile.

Il progetto di Conkarma è risultato tra i vincitori del bando “Social Crowdfunders 2017” promosso da “Siamosolidali”, sportello di supporto al Terzo settore curato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze che in collaborazione con Impact Hub Firenze ha sviluppato un percorso formativo sul crowdfunding. L’Associazione ne ha beneficiato per la creazione della campagna su Ulule attraverso la quale ha raccolto più di 20.000 euro in 40 giorni, donazioni di cui la Fondazione ha raddoppiato il valore al raggiungimento del 50%. Il progetto è patrocinato dalla Regione Toscana e sostenuto dal Consiglio Regionale.

“Crediamo fortemente nel concetto di rete: ogni connessione migliora il sistema.” – ha detto Giulia Baldetti, Presidente di Conkarma – “Coedu valorizza l’originalità di ogni associazione che aderisce offrendo una risposta innovativa e concreta al problema dell’incontro tra domanda e offerta di servizi. L’adesione è gratuita e basta richiederla attraverso l’apposito form presente nella sezione del portale dedicata al progetto.”


Coedu: si parte!

Insieme agli sviluppatori di Cantiere Creativo abbiamo finalmente iniziato i lavori per realizzando Coedu, il primo portale delle associazioni del Valdarno.
Mettete mi piace alla pagina “Coedu” per rimanere aggiornati su tutte le novità: www.facebook.com/coeduvaldarno
Per le Associazioni del Valdarno è già possibile inviare la propria adesione, scriveteci a comunicazione@conkarma.it per avere maggiori dettagli.

Continua a leggere


Coedu, un crowdfunding di successo: nascerà il primo portale delle associazioni valdarnesi

L’associazione Conkarma ha raccolto 20.000€ per sviluppare “Coedu”, il primo portale gratuito che semplificherà l’accesso ai servizi educativi, formativi e culturali offerti dalle associazioni del Valdarno Superiore: centrato l’obiettivo della campagna di raccolta fondi lanciata il 18 gennaio scorso sulla piattaforma “Ulule”.

Centinaia i sostenitori, privati e pubblici, che hanno colto le opportunità del progetto (https://www.conkarma.it/graziepercoedu). Valorizzando la presenza nel territorio delle associazioni secondo logiche di condivisione, sarà migliorata l’esperienza delle famiglie nella ricerca dei servizi: attraverso computer, tablet e smartphone si accederà a una panoramica unica dei progetti e delle iniziative promosse, e una volta registrati basteranno pochi click per iscriversi o prenotare. Anche i professionisti e i volontari interessati a collaborare con le associazioni troveranno spazio in cui presentarsi mettendo la propria esperienza a disposizione della comunità. Il portale offrirà inoltre un elenco aggiornato delle no profit locali, utile per affrontare le novità che sta introducendo la Riforma del Terzo settore.
Il progetto di Conkarma, con il partenariato della cooperativa sociale Koinè e della Conferenza dei Sindaci del Valdarno Aretino, è risultato tra i vincitori del bando “Social Crowdfunders 2017” promosso da “Siamosolidali”, sportello di supporto al Terzo settore curato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze che in collaborazione con Impact Hub Firenze ha sviluppato un percorso formativo sul crowdfunding. L’Associazione ne ha beneficiato per la creazione della campagna su Ulule con l’obiettivo di raccogliere 20.000 euro in 40 giorni, donazioni di cui la Fondazione ha raddoppiato il valore al raggiungimento del 50%. Il progetto è patrocinato dalla Regione Toscana e sostenuto dal Consiglio Regionale.
«Ce l’abbiamo fatta! Coedu non sarà più un’idea ma la realtà» dice Giulia Baldetti, presidente di Conkarma «Ringraziamo la nostra partner Koinè per averci supportato con grande disponibilità e competenza. Impact Hub Firenze per averci accompagnato con preziosi insegnamenti. Siamosolidali e la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze per aver creduto da subito nel nostro progetto e per averci permesso di ottenere le risorse necessarie a realizzarlo. Infine, ringraziamo con il cuore, uno ad uno, i sostenitori che hanno contribuito: in qualsiasi modo lo abbiate fatto, è stato indispensabile. Abbiamo imparato che condividere davvero un’idea significa aprirsi a una realtà inimmaginabile prima. Un’esperienza ricca di visioni, vissuti e progettualità che non si estinguono in alcun modo. Aver raggiunto l’obiettivo prestabilito è solo il punto di partenza, ci aspetta ancora l’incessante e meraviglioso lavoro di migliorare la vita della persona e della comunità. Insieme, stavolta cominciando da un sito web.»
 

20.000 grazie per Coedu

Ce l’abbiamo fatta! Coedu non sarà più un’idea ma la realtà! Quaranta giorni di crowdfunding, 20.000 euro raccolti per sviluppare il primo portale delle associazioni valdarnesi. Ringraziamo la nostra partner Koinè per averci supportato con grande disponibilità e competenza. Impact Hub Firenze per averci accompagnato con preziosi insegnamenti. Siamosolidali e la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze per aver creduto da subito nel nostro progetto e per averci permesso di ottenere le risorse necessarie a realizzarlo. Infine, ringraziamo con il cuore, uno ad uno, i sostenitori che hanno contribuito: in qualsiasi modo lo abbiate fatto, è stato indispensabile. Abbiamo imparato che condividere davvero un’idea significa aprirsi a una realtà inimmaginabile prima. Un’esperienza ricca di visioni, vissuti e progettualità che non si estinguono in alcun modo. Aver raggiunto l’obiettivo prestabilito è solo il punto di partenza, ci aspetta ancora l’incessante e meraviglioso lavoro di migliorare la vita della persona e della comunità. Insieme, stavolta cominciando da un sito web.
Tutti i nomi di chi ha contribuito: www.conkarma.it/graziepercoedu 
Info sul progetto: www.conkarma.it/coedu
Crowdfunding su Ulule: it.ulule.com/coedu
Parlano di noi: www.conkarma.it/press 

 


Una cena per Coedu: 1772 Euro raccolti!

Siamo felici di annunciarvi che grazie al grande successo della cena di ieri siamo riusciti a raccogliere 1.772 Euro da destinare al crowdfunding per #Coedu! Grazie a tutti gli intervenuti, alle Associazioni, ai nostri soci che hanno donato il loro tempo, al Circolo G. Simonti per lo spazio, al Mitico Bar di Ambra per l’aperitivo, alla Coop di San Giovanni Valdarno, a chi si è occupato dell’organizzazione e della cucina, a Koinè Cooperativa Sociale, a chi ha donato i premi per l’asta e al battitore Cesare Menchi, a Claudio E Babi Animazione e Musica Dal Vivo, a chi si è semplicemente seduto e ha cenato con noi. E adesso tutti insieme verso la meta!

Siamo felici di annunciarvi che grazie al grande successo della cena di ieri siamo riusciti a raccogliere 1.772 Euro da…

Pubblicato da Conkarma su venerdì 23 febbraio 2018


Barbiana ’65: al cinema per Coedu

“Barbiana ’65. La lezione di Don Milani” (Italia, 2017 – 62′) non lo avete mai visto: è il film documentario portato a Venezia74 da Alessandro D’Alessandro, il figlio dell’unico regista a cui Don Milani permise di riprendere la vita nella sua scuola. Il solo documento con Milani in scena, mostra momenti cruciali come la scrittura collettiva, la lettura dei giornali, i più grandi che insegnano ai più piccoli. Immagini attorno alle quali si sviluppa il racconto di Adele Corradi, l’insegnante che ha vissuto l’esperienza di Barbiana con Don Lorenzo, Beniamino Deidda, ex procuratore generale di Firenze che dopo la morte del Don ha continuato a insegnare nella Scuola, e Don Ciotti. Continua a leggere


Coedu: la rete sociale si fa smart

Un portale gratuito che semplifichi l’accesso ai servizi educativi, formativi e culturali offerti dalle associazioni del Valdarno: l’associazione Conkarma ha lanciato una campagna di raccolta fondi per sviluppare “Coedu”

Il Valdarno Superiore conta decine di associazioni, centinaia di professionisti e di volontari, migliaia di famiglie che ogni anno interagiscono tra loro per offrire e richiedere servizi di vario tipo. “Coedu” è il primo portale che renderà semplice e immediato mettersi in contatto: attraverso computer, tablet e smartphone sarà possibile scoprire i progetti e le iniziative promosse e, una volta registrati, basteranno pochi click per iscriversi o prenotare. Anche i professionisti e i volontari interessati a collaborare con le associazioni troveranno spazio in cui valorizzare la propria esperienza e metterla a disposizione della comunità. Il portale offrirà inoltre un elenco aggiornato delle no profit locali, utile per affrontare le novità che sta introducendo la Riforma del Terzo settore.

Il progetto di Conkarma, con il partenariato della cooperativa sociale Koinè e della Conferenza dei Sindaci del Valdarno Aretino, è risultato tra i vincitori del bando “Social Crowdfunders 2017” promosso da “Siamosolidali”, sportello di supporto al Terzo settore curato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze che in collaborazione con Impact Hub Firenze ha sviluppato un percorso formativo sul crowdfunding. L’Associazione ne ha beneficiato per la creazione di una campagna di raccolta fondi – la terza dopo “Calimala” e “Coltivabili” lanciate dalle altre organizzazioni no profit vincitrici del bando – che servirà a sostenere le spese di realizzazione di “Coedu”. Il progetto ha ottenuto il patrocinio della Regione Toscana ed è sostenuto dal Consiglio Regionale.

Giovedì 18 gennaio 2018 alle ore 11:00 presso la Sala Consiliare del Comune di Cavriglia, hanno presentato “Coedu”: Sergio Chienni, presidente della Conferenza dei Sindaci del Valdarno Aretino; Chiara Mannoni, responsabile Educazione, Istruzione e Formazione per la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze; Giulia Baldetti, presidente dell’associazione Conkarma; Stefano Frasi, responsabile Innovazione della cooperativa sociale Koinè. A dare il benvenuto è stato il sindaco di Cavriglia, Leonardo Degl’Innnocenti o Sanni.

L’appuntamento è stato anche l’occasione per lanciare la campagna di crowdfunding sulla piattaforma “Ulule” (https://it.ulule.com/coedu): l’obiettivo è quello di raccogliere 20.000 euro in 40 giorni e al raggiungimento del 50%, la Fondazione raddoppierà il valore delle donazioni.
Sergio Chienni, presidente della Conferenza dei Sindaci del Valdarno Aretino: “Il nostro territorio vanta una rete associativa importante, decine e decine di volontari che ogni giorno si adoperano a sostegno degli altri. Grazie a questo bel progetto oggi diventa più semplice fare rete e accedere ai molteplici servizi disponibili. Il mio plauso, insieme a quello dell’intera Conferenza dei Sindaci, va all’associazione Conkarma che, con impegno, passione e professionalità, accresce e promuove una comunità solidale.

Chiara Mannoni, responsabile Educazione, Istruzione e Formazione per la Fondazione CR di Firenze: “La campagna di crowdfunding Coedu è un progetto che nasce all’interno dell’iniziativa Social Crowdfunders, ideato dall’officina Siamosolidali: un aiuto economico e formativo per lo sviluppo del Terzo settore. Siamo al nostro secondo anno di progetto e crediamo fortemente in questo approccio. Per questa edizione, abbiamo premiato i progetti di network, come Coedu, perché mettere a sistema il lavoro di più realtà è un forte motore di crescita delle comunità locali”.
Giulia Baldetti, presidente di Conkarma: “Vogliamo valorizzare la presenza delle associazioni nel territorio secondo logiche di condivisione e non competitive, e migliorare l’esperienza delle persone offrendo loro una panoramica unica delle diverse proposte con la possibilità di prenotare online i servizi.”
Stefano Frasi, responsabile Innovazione della cooperativa sociale Koinè: “Da subito abbiamo riconosciuto le potenzialità del progetto e ci siamo sentiti in dovere di sostenerlo: in Valdarno è assente un portale di questo tipo che può contribuire allo sviluppo delle relazioni autentiche necessarie al fare comunità.”
Conkarma è un’associazione di promozione sociale che si occupa prevalentemente di educazione e animazione socio-culturale per minori, con particolare attenzione ai più esposti al rischio di disagio, esclusione sociale e povertà. Conkarma promuove la diffusione della cultura della biblioteca e delle arti, della solidarietà e del volontariato, della sostenibilità. Si occupa di comunicazione pubblica e dei beni culturali. Realizza attività di consulenza per il Terzo settore e gli enti locali per lo sviluppo di politiche programmi volti a valorizzare le risorse sociali e culturali del territorio e a migliorare la qualità della vita. Opera dal 1999 ed è una delle più longeve esperienze associative giovanili nel territorio del Valdarno superiore.

Conkarma
Associazione di promozione sociale
Via Francesco Burzagli, 52022 Cavriglia (AR) comunicazione@conkarma.it
Cell. +39 331 13 80 711


Una sfida per coedu: i risultati

4 gennaio 2018: un torneo di calcetto per finanziare lo sviluppo del primo portale delle associazioni valdarnesi, Coedu. Sette squadre, decine di giocatori, una tribuna di sostenitori. L’entusiasmo ha dato vita a scontri accesi e tutto si è risolto con la consegna della coppa a Valdarno Gioca – Giochi senza Frontiere Valdarnesi, primi classificati. La sfida però è stata vinta da tutti, uniti perché quello che conta è fare comunità: grazie ai partecipanti e al pubblico, senza di voi non sarebbe stato possibile raccogliere 295€.
-1 al lancio del crowdfunding su Ulule  

Classifica:
1° Valdarno Gioca
2° “La Fenice” di ASD Falli Tattici
3° Beta Runner di Betadue Cooperativa Sociale
4° Liverpolli
5° Karmanè
6° Bagno Maria