Estate Con Noi 2024: il centro estivo per l’Infanzia di Conkarma a San Giovanni V.no

Estate Con Noi 2024: il centro estivo per l’Infanzia di Conkarma a San Giovanni V.no

Dal 1 luglio al 30 agosto il centro estivo a San Giovanni V.no per i bambini della Scuola dell’Infanzia!

Dal 1 luglio inizia il centro estivo di Conkarma nel Comune di San Giovanni V.no: ti aspettano tante attività diverse fra laboratori ludico ricreativi e giochi all’aperto, per trascorrere al massimo l’estate 2024!

Il centro estivo Estate Con Noi è rivolto ai bambini che hanno frequentato nell’a.s. 2023/24 la scuola dell’Infanzia (3-6 anni) e si svolgerà:

📆​ dal 1 luglio al 30 agosto 2024 (escluso il periodo dal 12 al 16 agosto) – Dal lunedì al venerdì

dalle 7:30 alle 12:30 (mezza giornata, pranzo non incluso), fino alle 13:30 (se richiesto il servizio mensa) o dalle 7:30 alle 17:00 (giornata intera, pranzo incluso)

🏫​ Scuola dell’Infanzia “Bani”, via Spartaco Lavagnini n°85, San Giovanni V.no.

🍌 colazione al sacco

🥘 pranzo incluso

🖌️ laboratori ludico educativi

TARIFFE E RIDUZIONI DEL CENTRO ESTIVO

Giornata intera (ore 7:30 – 17:00): € 120,00 a settimana con servizio mensa incluso + € 10 quota associativa 2024 Conkarma A.P.S.

  • SCONTO* € 6  per gli utenti che si iscrivono a più turni dalla quarta settimana in poi (anche non consecutive).
  • SCONTO* € 10 per i fratelli , per cui la quota per singolo iscritto è pari a € 110,00 a settimana. 

Mezza giornata (ore 7:30 – 12:30): € 80,00 a settimana + € 35 a settimana (servizio mensa, solo su richiesta) + €10 quota associativa 2024Conkarma A.P.S.

  • SCONTO* € 4 per gli utenti che si iscrivono a più turni dalla quarta settimana in poi (anche non consecutive).
  • SCONTO* € 6 per i fratelli , per cui la quota per singolo iscritto è pari a € 74,00 a settimana. 

*I due sconti non sono cumulabili.

PROCEDURA DI PAGAMENTO E ISCRIZIONE
Per iscrivere il bambino/a compila il seguente modulo Google:
https://forms.gle/fBHA5hZhxsfjHxPv6
In caso di iscrizioni di più figli, il modulo va compilato per ognuno di essi.
Sarai successivamente contattato/a dal responsabile del centro estivo per confermare l’iscrizione.

N.B: Il 30% dei posti a disposizione sarà riservato ai minori in carico al Servizio Sociale del Comune di San Giovanni Valdarno. In caso di superamento del n° massimo di iscritti farà fede l’ordine di arrivo delle iscrizioni. 
N.B: ogni settimana di centro estivo sarà attivata al raggiungimento del numero minimo di iscritti (12); in quel momento verrà richiesta la quota d’iscrizione, la quota associativa e la documentazione necessaria.

POLITICHE DI RIMBORSO
1) in caso di ritiro del minore entro il giovedì precedente l’inizio del turno scelto, il rimborso sarà pari al 40% della quota d’iscrizione;
2) una volta avviato il turno, in caso di ritiro del minore la quota versata non potrà essere restituita.
In caso di restituzioni di quote, dalla cifra saranno detratte le commissioni per l’operazione di bonifico.

PROGRAMMA DELLE GIORNATE

7:30 – 9:00 entrata/accoglienza e gioco libero

9:00 – 10:00 giochi di conoscenza e cooperativi / uscita in giardino

10:00 – 10:30 colazione al sacco

10:30 – 12:00 laboratori / attività strutturata

12:00 – 12:30 preparazione per pasto – uscita iscritti solo mattina

12:30 – 13:30 pranzo – uscita iscritti solo mattina con pranzo incluso

13:30 – 14:30 relax con angolo morbido / gioco libero

14:30 – 16:00 laboratorio / attività strutturata 

16:00 – 16:30 gioco libero / uscita in giardino 

16:30 – 17:00 termine delle attività e uscita

17:00 – 17:30 eventuale post accoglienza

ATTIVITÀ

Gli anni trascorsi hanno profondamente frammentato i percorsi didattici ed extra-scolastici a seguito delle numerose chiusure dovute all’emergenza sanitaria, rendendo le relazioni tra pari limitate e aumentando l’emergere di fenomeni di disagio. È oggi più che mai fondamentale recuperare la dimensione affettiva delle occasioni ludico-ricreative e di apprendimento, attraverso il potenziamento del ruolo centrale delle emozioni e delle competenze sociali, garantendo spazi di socialità e gioco in un ambiente che stimoli il contatto con il sé e con l’altro, a sostegno dell’interazione e dell’aumento dell’autostima. L’intersoggettività come forma di scambio comunicativo deve essere rafforzata in ogni occasione di confronto, partendo dall’educazione dell’intelligenza emotiva alla base del rispetto di se stessi, dell’altro, dell’ambiente. 

L’organizzazione del servizio sarà curata in modo tale da raggiungere i seguenti obiettivi generali: sostenere le famiglie nel periodo di chiusura della scuola e valorizzare il tempo libero; sviluppare le competenze relazionali dei bambini; potenziare le capacità creative ed espressive dei bambini; promuovere la conoscenza del territorio e dei luoghi limitrofi favorendo la partecipazione dei minori alla vita della comunità; prevenire fenomeni di disagio e devianza minorile; creare un contesto inclusivo, che favorisca l’integrazione e la convivenza tra differenze, siano queste di cultura, di abilità fisiche, di genere, età, etnia. 

L’organizzazione delle varie attività che caratterizzano il progetto sarà curata in modo tale da raggiungere i seguenti obiettivi specifici:

  • favorire la conoscenza di se stessi, delle proprie potenzialità;
  • promuovere e sostenere i valori delle attività educative, ludiche e motorie;
  • promuovere l’utilizzo di materiali e forme d’espressione originali rispetto all’esperienza quotidiana;
  • promuovere la curiosità verso il mondo naturale, sviluppare la creatività a contatto con lo stesso ed educare al suo pieno rispetto.

L’Associazione accoglierà all’interno del Centro Estivo fino a un massimo del 30% di minori in carico al Servizio Sociale rispetto al numero totale degli iscritti, usufruendo di una quota ridotta.

Al fine di giungere al pieno coinvolgimento dei minori con disabilità (max 1 minore per ogni settimana di Centro Estivo), la loro integrazione deve assumere la forma di inclusione in tutte le attività e momenti del Centro Estivo. Per tale motivo, il minore dovrà essere accompagnato da un proprio educatore per tutta la frequenza del Centro Estivo; nel caso in cui il minore non sia già assistito da un educatore, l’Associazione prevede l’inserimento dello stesso con un costo aggiuntivo a carico del Servizio.

Gli inserimenti saranno effettuati a seguito di valutazione con le Assistenti Sociali di competenza. 

Tutte le attività ludico-ricreative e laboratoriali proposte saranno strutturate con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo di dimensioni emotivo-affettivo-empatiche, veicoli di benessere personale e sociale in grado di supportare altre modalità di sostenibilità in tutti i campi: emozioni e ambiente si incontrano in una nuova dimensione dove è possibile lavorare per il potenziamento di una sostenibilità affettivo-sociale, alla scoperta delle risorse del singolo e della natura.

Di seguito sono descritte alcune delle attività che potranno essere realizzate dall’Associazione. Le proposte effettivamente inserite nella programmazione verranno stabilite in base alle caratteristiche e alla composizione del gruppo. 

> “La fabbrica dei suoni” – propedeutica musicale e creazione di strumenti musicali 

La musica rappresenta un buon metodo di facilitazione per la relazione all’interno del gruppo, essendo un linguaggio universale che semplifica la comprensione e l’interazione con l’altro. L’esperienza sonora sostiene infatti la socializzazione, stimolando abilità cognitive, espressive e creative importanti per la crescita e il benessere individuale. Durante il laboratorio, i bambini potranno costruire semplici oggetti sonori come maracas, tamburi e nacchere e altri strumenti di fantasia, utilizzando materiali di riciclo o di scarto, dando nuova vita a ciò che era destinato ad essere gettato via. Inoltre, grazie agli strumenti già in dotazione all’Associazione e che verranno messi a disposizione (cembali con piattelli, tamburelli con battenti, guiri con battenti, legnetti, nacchere, uova maracas, veli colorati e paracadute ludici), i bambini potranno eseguire sequenze ritmiche e accompagnare semplici melodie, comunicando stati d’animo ed emozioni ed esplorando diverse possibilità espressive, imparando allo stesso tempo ad ascoltare gli altri.

> “Muoversi, che bello!” – giochi di movimento all’aria aperta

In questa fase di post emergenza, caratterizzata dal lungo tempo da trascorrere a casa, è particolarmente importante proporre ai bambini attività e giochi di movimento all’aria aperta. L’esercizio fisico, inteso come gioco di movimento, ha un ruolo prioritario per la salute in età evolutiva. Oltre ad essere divertente, contribuisce a migliorare le condizioni di salute fisica e a promuovere il benessere psicologico, funzionali al raggiungimento di una crescita sana. Con l’esercizio fisico vengono infatti scaricate le tensioni accumulate, con riduzione di agitazione e conflittualità, aumentano le energie e lo stato di benessere generale, migliora la qualità del sonno, l’autostima, la fiducia in se stessi.

> “Mani in pasta!” – laboratorio di manipolazione

Preparare la pasta di sale con i bambini è un’attività molto divertente, permette un buono sviluppo sensoriale e valorizza la creatività e la manualità. Per crescere il bambino ha bisogno di essere lasciato libero di fare: il laboratorio di manipolazione è utile allo sviluppo poiché permette di allenare la motricità, sviluppare la concentrazione, migliorare la coordinazione mano-occhio, sviluppare la creatività. Inoltre, utilizzando materiali naturali che non contengono quindi sostanze nocive, il bambino avrà modo di sperimentare e sviluppare anche il senso del gusto e dell’olfatto.

> “Letture animate: storie che prendono vita”
La lettura animata, introducendo il tema del racconto in maniera originale e divertente, avvicina i bambini al mondo della narrazione, stimolando in loro la capacità di riflessione e la curiosità. Grazie alla creazione di un’atmosfera che favorisce la partecipazione emotiva, i bambini potranno avvicinarsi alla lettura in maniera spontanea, imparando anche a riconoscere le molteplici possibilità espressive del corpo e della voce.

PASTI

Il pasto sarà fornito da un soggetto esterno, nel rispetto delle indicazioni e dei protocolli statali, regionali e locali in materia di preparazione dei pasti, anche in riferimento alle normative sull’igiene degli alimenti nell’ambito della ristorazione e somministrazione di alimenti.  Il consumo dei pasti avverrà in autonomia, ad ogni iscritto sarà richiesto di portare con sé una tovaglietta, posate e bicchiere propri. La colazione sarà al sacco.

TRASPORTI

I minori saranno accompagnati e ripresi in autonomia da genitori/delegati.

INFO CONTATTI

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattarci telefonicamente al 331 1380711 o per e-mail a estivo.sgv@conkarma.it