Patto territoriale per la Salute Mentale – Zona Valdarno

Patto territoriale per la Salute Mentale – Zona Valdarno
Periodo: dal 2016
Sede: Valdarno Superiore
Soggetti promotori: cooperativa Koinè, Conferenza dei Sindaci del Valdarno, USL Toscana sud est
Soggetti coinvolti: Regione Toscana, soggetti del Terzo settore, scuole, parrocchie, comitati e volontari
Destinatari: cittadinanza
Obiettivo: tutela dei soggetti fragili
Attività: il Patto opera su quattro aree (prevenzione, infanzia e adolescenza; abitare; lavoro; auto-aiuto) secondo un principio di rete tra i diversi portatori di interesse proponendosi come strumento culturale, scientifico e strategico per i programmi di Salute Mentale, in ottica ecologica, integrata e sostenibile